La fontana della navicella

fontana della navicella01La fontana della Navicella (Via della Navicella) è sollevata da un cippo marmoreo quadrato davanti al portico della chiesa di S. Maria in Domnica, la piccola nave di marmo raffigura una galera romana. Secondo una leggenda essa sarebbe stata rinvenuta nei pressi del Colosseo (riferimento alla presenza in Roma di marinai della flotta di Capo Miseno addetti alle complesse manovre del grande velario dell’Anfiteatro) e fu voluta dai marinai del castra per offrirlo alla dea Iside, protettrice dei naviganti.

Un’altra versione attribuisce invece la paternità ai soldati del Castra peregrina (alloggi riservati, tra l’altro, ai militari di passaggio a Roma) marinai scampati ad un naufragio che, per questo,  l’avrebbero offerta, anche loro, alla Dea Iside.

 

Nel 1484 Pomponio Leto ricorda ( furono ritrovati i resti del modello ) infatti l’esistenza di una navicella, approssimativamente nello stesso luogo: si tratta probabilmente di quella originale che aveva dato il nome alla vicina chiesa.

fontana della navicella02fontana della navicella03

L’attuale navicella, forse ispirata alla precedente, fu invece realizzata nel 1518-19, ma era solo posta come abbellimento e non come fontana, su probabile disegno di Andrea Sansovino, per volontà di Papa Leone X (Medici 1513-1521), del quale reca gli stemmi sulle facciate del basamento.

fontana della navicella04fontana della navicella05

Nel 1931 in occasione della sistemazione delle adiacenze della chiesa, la piccola nave, in origine collocata in posizione diversa (inizialmente posizionata con la prua rivolta al porticato della chiesa) venne trasformata in fontana alimentata dall’Acqua Felice, la quale da un breve ma denso zampillo in corrispondenza del ponte centrale, attraverso i ponti laterali scende lungo le murate e il basamento fino a confluire nella sottostante ampia vasca ovale di travertino. Il fondo del sottostante bacino è realizzato con un mosaico in ciottoli di fiume decorato da figure di pesci e imbarcazioni.

La fontana è inserita in una aiuola quadrangolare con due lati lobati ed è protetta da colonnine raccordate da catene in ferro battuto.

fontana della navicella06

La fontana è stata sottoposta a restauro tra il 2003 e il 2004. Nel settembre del 2005 un grave atto vandalico ha provocato il distacco e l’asportazione della protome animale e scheggiature sulla superficie adiacente e sulla prora. E’ seguito un intervento per il riassemblaggio dei pezzi recuperati.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...