Fontana di Via L. Bissolati

Fontana via bissolati01

Situata tra i due pilastri che formano l’angolo su Via Bissolati, tra Via Sallustiana e Via Friuli, al limite della cancellata esterna del palazzo dell’Istituto Nazionale delle Assicurazioni, la fontana, che ha come sfondo un giardino fittamente alberato, venne realizzata in marmo, nel 1927, dallo scultore Antonio Maraini su disegno dell’architetto Ugo Giovannozzi, autore anche del progetto del palazzo.

 

 

 

La fontana, che si ispira allo stile berniniano, considerata la vicinanza con la fontana del Tritone e la fontanina delle Api, è costituita da una vasca semicircolare sovrastata da una composizione formata da una grande valva di conchiglia nelle cui volute di base sono inserite due cannelle che gettano acqua.

Fontana via bissolati02Fontana via bissolati03

Essa è sorretta da due putti ai cui piedi, in modo apparentemente casuale, si trovano conchiglie varie intrappolate in una rete dalla quale tentano di fuggire due pesci che emettono getti di acqua incrociati.

Fontana via bissolati04

 La fontana ha formato nel tempo del muschio che se da un lato le reca un certo fascino storico, dall’altra nasconde in parte la composizione. Se sia meglio l’una o l’altra cosa lo lascio giudicare a voi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...