La sedia Rossa & Blu di Gerrit Rietveld – 1919

Rietveld - sedia blu e rossaGerrit Rietveld è un giovane falegname di Utrecht che ha aperto una propria bottega nel 1917. Pochi mesi dopo progetta una poltrona destinata a fissare con precisione il nuovo spirito del tempo.

Rietveld riduce i tradizionali componenti di una poltrona a semplici travetti e superfici piane, quasi un intreccio di rette e piani nello spazio. Influenzato dalla frequentazione di Piet Mondrian, esponente di punta del movimento neoplastico.

Rietveld introduce anche un codice cromatico concettuale: strutture nere, piani di taglio gialli, seduta blu e schienale rosso. La sedia non è particolarmente comoda, ma il surplus concettuale del progetto conferisce alla semplice sedia lo status di manifesto programmatico.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...